Mamusca

So.De nei quartieri

bellezza e cultura / cibo e socialità

So.De nei quartieri

bellezza e cultura / cibo e socialità

Mamusca

Mamusca

Francesca e Fabrizio sono un duo scintillante e stravagante, che al giorno d’oggi raramente si incontra. Ma oltre che essere due persone fantastiche, la cosa importante è che sono i soci di Mamusca: uno spazio di condivisione e di diffusione di cultura dove puoi acquistare libri, albi illustrati, guide e giocattoli oppure goderti una colazione, un pranzo o un aperitivo in totale relax, mentre i tuoi bimbi si divertono. In quartiere, Mamusca è un’istituzione perché è sede dell’associazione “Via Dolce Via”: un’associazione fondata nel 2014 a Dergano, di cui fanno parte diverse attività presenti su via Guerzoni, che ha l’obiettivo di rendere la strada più bella, vivibile e passeggiabile. Durante il periodo più difficile dell’emergenza Covid-19, Francesca e Fabrizio, insieme a Nuovo Armenia, Rob de Matt, La Scighera Fondazione CondiVivere Onlus, Opella e ad un gruppo di donne straordinarie – amiche, mamme, sorelle e compagne – hanno avviato l’iniziativa delle Ceste Sospese e dato una mano a chi era in difficoltà. Loro, sebbene le attività fossero chiuse, non hanno mai smesso di ragionare su come poter stare insieme anche se distanti e come essere comunità anche nei momenti di isolamento. Mamusca è un progetto che oggi vede il suo splendore grazie all’energia di persone che hanno creduto e credono in un sogno. Definirlo un bar, una libreria o una semplice attività commerciale non le renderebbe giustizia perché è tutto questo e molto altro! E tu, hai mai fatto un salto da Mamusca?

  1. Com’è nata l’idea
Mamusca nasce nel 2013 dall’idea di due socie, io e una mia altra amica che decidono di aprire un’attività per famiglie che non era presente sul territorio.Nel 2018, poi entra a far parte di Mamusca Fabrizio, attuale socio, in sostituzione della mia ex socia originaria.Mamusca è uno spazio di condivisione e di diffusione di cultura dove oltre ad acquistare libri/albi illustrati/guide e giocattoli/giochi da tavolo, si può fare colazione, si può fare una pausa pranzo, si può fare merenda, si può fare un aperitivo.Giocare e leggere sono le attività più gettonate per i più piccoli, per passare del tempo divertendosi. Per gli adulti questa insieme all’attività di bar/ristorazione è un’occasione di ritrovo e relax.Mamusca è un progetto che oggi vede il suo splendore grazie all’energia di persone che hanno creduto e credono in un sogno.
  1. Prodotti/specialità
Mamusca è una libreria, ma anche bar, e organizza eventi, sia in quanto parte dell’associazione “via dolce via” che non. La vendita di libri si accompagna quindi al servizio di bar/ristorazione ed entrambe rappresentano la “principale” attività. 
  1. Perché hai scelto di aprire a Dergano? 
Quando arrivai [ndr. Francesca] a Milano, Dergano era un quartiere di periferia. In zona, in quel periodo, non c’era nulla. All’inizio è stato difficile, il quartiere all’ora non era come è adesso.Dergano è un quartiere ricco di famiglie. Mamusca è infatti nato per loro, tant’è che gli orari di apertura sono dedicati a loro, alle loro esigenze, ai loro bisogni.Naturalmente, vengono da noi anche gente nuova, giovani e anziani affezionati.Il posto ha funzionato perché a Degano ci sono tante famiglie e la cosa è piaciuta e perché è un punto di riferimento.
  1. Da quando hai aperto?  
Mamusca apre nel 2013, ma all’ora non era così conosciuta come ora. Con il tempo, con il fatto di essere anche sede dell’associazione via dolce via” l’attività è andata via via evolvendosi. Il quartiere all’ora er diverso. 
  1. Che cosa rende speciale il tuo locale per il quartiere?           6. Quartiere
Mamusca è sede dell’associazione “Via Dolce Via”. È un’associazione fondata nel 2014 a Dergano. Ne fanno parte diverse attività presenti su via Guerzoni – tra cui, a titolo di esempio, scuole di danza, architetti, associazioni, ceramisti, falegnami, albergatori e ristoratori, medici. L’obiettivo è quello di rendere la nostra strada più bella, vivibile e passeggiabile.L’elemento in comune di abitanti, commercianti, artigiani ed associazioni dell’associazione è quello di vivere o lavorare sulla stessa strada, la quale è uno spazio pubblico di cui riappropriarsi.Essa rappresenta il prolungamento della “casa dolce casa”.Dalla fondazione dell’associazione, annualmente, viene realizzata anche l’omonima festa di quartiere. Questo è un evento dove alle persone che abitano e lavorano tutti i giorni a Dergano si ritrovano per affermare un sentimento di appartenenza e che permette di creare un luogo di aggregazione e di relazione. La festa non ha carattere commerciale: con essa si vuole fare in modo di condividere idee e farsi conoscere tra i vari portatori di interessi (residenti, commercianti, ecc. della via). Ciò permette così di apprezzare al meglio il luogo in cui si abita/lavora, farlo vivere e condividerlo con gli altri. Via Dolce Via è anche una serie di eventi, concerti ed iniziative organizzate da tutti quelli che ne fanno parte per quelli che ne fanno parte. Esempi ne sono la partecipazione a bandi pubblicati dal municipio, la festa delle scatole di regalo di Natale, il supporto durante la pandemia da Covid-19.

7.    Servizi collaterali

Mamusca permette l’acquisto di libri e altri prodotti editoriali (album, albi illustrati, ecc.), sia per bambini che per adulti, tramite email e whatsapp con consegna e pagamento a domicilio. Vengono forniti anche consigli di lettura, sia di persona che in modalità remota (es. email, whatsapp, ecc.). Esiste un sito internet e Mamusca è presente anche sui social.Vengono organizzati anche incontri per/con le scuole materne, primarie e secondarie.